In fondo a questa pagina troverete un esempio in video di Panoramic M-mode


Ecocardiografia M-mode

Il formato M-mode (diagramma spazio/tempo) illustra, nel modo pi¨ semplice ed intuitivo ed in una singola immagine, l'ispessimento sistolico parietale. Tuttavia la valutazione della funzione sistolica Ŕ comunemente affidata all'analisi soggettiva di sequenze video bidimensionali, secondo una procedura raffinata, che richiede notevole competenza e comporta ampia variabilitÓ di giudizio.


La tecnica M-mode tradizionale non consente di documentare l'ispessimento sistolico di ogni segmento di parete del ventricolo sinistro a causa del tradizionale e  indispensabile vincolo del cursore M-mode tradizionale, ancorato all'apice del settore di scansione.


Il tradizionale vincolo spaziale del cursore M-mode viene rimosso nelle nuove tecniche di campionamento M-mode. [Unlinked M-mode, Panoramic M-mode, Anatomical M-mode, Omnidirectional M-Mode, Dynamic M-mode, Free-Angular M-mode].

Queste nuove modalitÓ si trovano implementate in alcune apparecchiature ecocardiografiche oppure sono riprodotte off-line su un personal computer.



Campionamento M-mode multiplo e sincrono


Con il libero campionamento M-mode, l'impiego di cursori opportunamente configurati ed un sistema di editing delle tracce M-mode si potrebbe riassumere e documentare un intero eco-stress in una singola immagine....


"Fotografare" un processo dinamico

Le industrie sono impegnate nella ricerca di soluzioni per ridurre la variabilitÓ di giudizio nell'analisi della funzione sistolica ventricolare, introducendo l'analisi quantitativa o semiquantitativa della funzione ventricolare regionale; esempi sono Color-Kinesis e Strain-rate imaging. Le soluzioni proposte hanno in comune la caratteristica di riassumere in un singolo frame un processo dinamico.

L'ispessimento parietale Ŕ un processo dinamico, la cui registrazione richiede una sequenza video. Le nuove tecniche di analisi quantitativa della funzione regionale mostrano una visione panoramica dell'ispessimento parietale in una singola immagine, mediante opportune codifiche. A differenza dell'interpretazione visiva di una sequenza video, la singola immagine Ŕ potenzialmente diagnostica, costituisce un documento oggettivo e comporta un minor grado di variabilitÓ d'interpretazione soggettiva.
Il Panoramic M-mode, come le tecniche precedenti, riassume in una singola immagine, l'ispessimento parietale dei vari segmenti di parete del ventricolo sinistro.


 

Attendere ! Esempio di Panoramic M-mode (mpeg 100 Kb circa)